Giuliana Beltrami

Gaspare Pajetta ( combattente ventenne con le Brigate Internazionali in Spagna e poi deportato a Mauthausen. Cadde a diciotto anni in un combattimento di partigiani contro le SS ) :

–        Sai madre, sono certo che non sarò mai intelligente come Pavese. M’ero fatto tante illusioni su me stesso.

 

Giuliana Beltrami ( madre di Gaspare ) :

–        Bene, figliolo, ci son tanti modi di vivere e l’intelligenza non è tutto. Vorrei che tu fossi più semplice e più solido di lui.

DSC04354DSC04351DSC04356DSC04361DSC04365DSC04366

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...